Presentazione del libro “Sconvolti-Viaggio nella Realtà Trans*”

 

Nella giornata internazionale contro l’omo-bi-transfobia, Pinkriot Arcigay Pisa e Glauco presentano il libro Sconvolti – Viaggio nella realtà transgender delle psicologhe psicoterapeute Chiara Dalle Luche e Roberta Rosin.

Interverranno:
Chiara Dalle Luche, Autrice
Regina Satariano, Presidente Consultorio Transgenere
Daniele Serra, Presidente Pinkriot Arcigay Pisa
Junio Aglioti, Presidente Glauco

—-

Scheda del libro

“Siamo capaci di credere, comprendere e sostenere al di là degli stereotipi e dei pregiudizi?”

Sara e Andrea, due vite, un viaggio!

Alla ricerca dell’identità a cui si appartiene: difficile da vivere e che non collima con l’immagine di se stessi riflessa allo specchio.
Un percorso vissuto nella necessità di essere creduti e riconosciuti, disposti a tutto pur di essere se stessi, trasportando un bagaglio doloroso, denso di paure e di aspettative per un futuro diverso dentro e fuori di sé.
Chiara e Roberta, terapeute, ma prima di tutto compagne di viaggio che hanno saputo ricomporre frammenti di vita attraverso la fiducia, la comprensione ed il sostegno, varcando la frontiera degli stereotipi e dei pregiudizi, mettendo spesso in discussione i criteri stessi attraverso i quali si guarda alla realtà delle cose.

SCONVOLTI racconta di una preparazione al futuro attraverso un passato conosciuto ma spesso rinnegato, accettando la “perdita” come inesorabile compagna, rivelatrice di quanto per ciascuno sia importante saper riconoscere ciò che è necessario da ciò che fa da contorno.
Punto di arrivo del viaggio transgenere è quello di “sentirsi nuovo senza aver perso tutto”.

SCONVOLTI è un libro di frontiera, una sfida rivolta a tutti, scava attraverso credenze e valori apparenti, li mette in discussione e li sconvolge!

SCONVOLTI è per le persone di genere, per le persone di ogni genere, e per ogni genere di persona…

Il Diavolo veste Pride – Festa Universitaria

Sinistra Per, Pinkriot Arcigay Pisa e Glauco – Associazione Universitaria Lgbtqi presentano:

Il Diavolo veste Pride
FESTA UNIVERSITARIA

VENERDÌ 12 MAGGIO
POLO DIDATTICO FIBONACCI (ex Marzotto)
a partire dalle ore 22:22

DRAGSHOW
Magika Kontessa con Fabius | Francy | Lewis

DJ SET
Eddie DJ

L’evento è inserito nel calendario del Toscana Pride
Il ricavato della serata sarà utilizzato per co-finanziare i trasporti da/per la Parata Toscana Pride – 27 Maggio – Arezzo

INGRESSO GRATUITO

Doppio libretto nell’Università di Pisa, un gesto di civiltà

Il senato accademico ha finalmente approvato l’istituzione della carriera alias (“doppio libretto”) per studenti transgender, in attivazione già dal nuovo anno accademico 2017/2018.

Un provvedimento fortemente voluto dalle associazioni Sinistra Per… e Glauco – Associazione Universitaria LGBTQI* che già nel 2013 avevano ottenuto dal Senato Accademico parere favorevole all’avviamento dei lavori, un lavoro ingiustificatamente bloccato per anni nella realizzazione burocratica che trova però, dopo sollecitazioni alla nuova amministrazione e un concreto lavoro nella commissione tecnica designata dall’ateneo, una ritardataria ma giusta conclusione.

La normativa italiana che regola la transizione di genere (legge n° 164 del 14 Aprile 1982) non prevede, ad oggi, l’aggiornamento dei documenti anagrafici in accordo con l’identità eletta, se non previa riattribuzione chirurgica del sesso biologico o comunque in tempi estremamente lunghi. Un’impostazione normativa ormai vecchia che non solo comporta forti disagi e una continua lesione della privacy dei soggetti in transizione, costantemente obbligati ad esibire documenti d’identità non conformi al genere di elezione, ma che di fatto non riconosce il diritto all’autodeterminazione sul proprio corpo dei singoli e delle singole.

A questa lesiva regolamentazione cerca di sopperire la carriera alias – già adottata da molti atenei italiani – che permette agli/alle studenti transgender di utilizzare all’interno dell’università una documentazione rispettosa dell’identità eletta, garantendo una piena tutela della privacy nella carriera accademica (lezioni, esami, ecc) e nella fruizione dei servizi (mensa, biblioteche, ecc).

Come associazioni studentesche crediamo che l’università debba essere uno spazio pubblico di elaborazione e produzione culturale, il cui accesso deve essere garantito a tutte e tutti nel pieno rispetto e riconoscimento delle identità personali.

Abbiamo la convinzione che l’educazione assuma un ruolo cardine nella formazione personale e sociale e come tale riteniamo che l’ateneo debba farsi promotore di istanze e pratiche che, non solo contribuiscano a garantire il benessere psicofisico e il sereno sviluppo della carriera universitaria, ma che rappresentino anche importanti e innovativi elementi di promozione per una piena inclusione sociale di tutte e tutti. L’istituzione della carriera alias rappresenta quindi un dovuto gesto di civiltà e un forte segnale ad una normativa non più al passo con i tempi.

Il nostro lavoro continua e si sposta nella sede del Diritto allo Studio Universitario della Toscana, altra istituzione centrale nella vita universitaria degli/delle studenti, a cui chiediamo lo stesso passo in avanti.

Sinistra Per…

Glauco – Associazione Universitaria LGBTQI*

 

L’educazione che fa la differenza

L’Educazione che fa la Differenza.
Linguaggi, esperienze e prospettive.

22 Aprile 2017
dalle 9:00 alle 17:00
Aula PN1 – Polo Didattico Porta Nuova
Via Nelli, Pisa

Le associazioni Globularia, Terra Nuova e Pinkriot Arcigay Pisa – partner (insieme alle associazioni Arcigay, Asociación Lambda, Movimento Pansessuale Arcigay Siena e RE.TE.) del progetto cofinanziato dalla Regione Toscana “Municipios Amigables con su Gente” – organizzano con la collaborazione di Glauco – Associazione Universitaria Lgbtqi una giornata di condivisione, in/formazione, laboratori e confronto sui temi dell’Educazione alle Differenze.

Comitato Scientifico: Junio Aglioti (Pinkriot Arcigay Pisa, Glauco, Rete Educare alle Differenze Pisa), Viviana Bartolucci (Rete Educare alle Differenze Pisa), Noemi Corvino (Rete Educare alle Differenze Pisa), Annastella Giannelli (Rete Educare alle Differenze Pisa), Carlotta Monti (Rete Educare alle Differenze Pisa), Désirée Olianas (Rete Educare alle Differenze Pisa), Giulia Rosoni (Rete Educare alle Differenze Pisa), Pina Salinitro (Rete Educare alle Differenze Pisa), Daniele Serra (Pinkriot Arcigay Pisa, Rete Educare alle Differenze Pisa)

Programma della giornata
8:45 – 9:00 registrazione

9:00 – 10:00 Introduzione e saluti
Presentazione del progetto “Municipios Amigables con su Gente” (a cura di Terra Nuova)
Saluti istituzionali (Marilù Chiofalo – Assessora Pari Opportunità del Comune di Pisa)
Apertura dei lavori (a cura del Comitato Scientifico)

10:00 – 12:00 Interventi
“Sesso, genere e linguaggio” – Cecilia Robustelli (Università di Modena e Reggio Emilia)
“Perché e come il Vaticano se la prende con il concetto di genere?” – Sara Garbagnoli (Université Sorbonne Nouvelle)
“L’esperienza del Consultorio Transgenere di Torre del Lago” – Massimo Lavaggi (Consultorio Transgenere)
“La Scienza per tutt*: si inizia da piccol*!” – Mascha Stroobant (DLTM) e Marina Locritani (INGV)

12:00 – 13:00 Plenaria di condivisione

14:00 – 16:30 Workshop (su iscrizione, max 25 posti)

“Trasformare il maschile. Parole, comportamenti e relazioni, da vecchi modelli a nuove narrazioni” – Sandro Casanova (Maschile Plurale)
“Schoolmates. Laboratori per operatori e operatrici sui temi dell’educazione alle differenze e il bullismo omofobico a scuola” – Ezio De Gesu (Arcigay)
“Pezzettino” – lettura animata da Ileana Falcone e altre storie. Laboratorio di lettura per bambine e bambini di ogni età. (Ass. Globularia)

16:30 – 17:00 Chiusura dei lavori (Michele Mommi – Arcigay e Rete Educare alle Differenze Pisa)

Info utili
– La partecipazione alle attività della mattina è libera.
– Le attività del pomeriggio sono in parallelo e a numero chiuso, quindi ogni persona può partecipare solo ad una di esse. Per partecipare a una delle attività del pomeriggio, è necessario iscriversi mandando un’email a pisa@arcigay.it

Cineforum – CineDrag

Glauco – Associazione Universitaria Lgbtqi e Pinkriot Arcigay Pisa presentano un CineDrag!
Tre appuntamenti per scoprire e discutere della pratica della manipolazione e performance del genere attraverso la rappresentazione della performance drag sul grande schermo.

Aula R2 Palazzo Ricci ore 21.00
• Giovedì 23 Marzo – Priscilla – La regina del deserto
• Giovedì 30 Marzo – A Wong Foo, grazie di tutto! Julie Newmar
• Giovedì 06 Aprile – Paris Is Burning

GIOVEDÌ 6 APRILE – ore 21.00
Paris is burning (1990)

Il film ci racconta le notti delle “Drag Queen” nei locali di New york. Le drag sono intervistate e osservate mentre si vestono e si preparano per gli spettacoli e le gare di ballo. Il regista ci mostra il dietro le quinte di un mondo che ci risulta subito famigliare, con le ambizioni, i desideri, le tenerezze e le stravaganze di questi personaggi affascinanti e umanissimi. Uno sguardo alla sottocultura dei gay di Harlem, dove gay neri e ispanici si dividono in varie “house” che competono per i trofei dei “drag balls”. E’ il ritratto intimo di una comunità urbana che trasforma le lusinghe dell’alta moda, della ricchezza e del benessere in affermazione dell’amore, dell’accettazione, della sicurezza, dell’autostima e della gioia. Il film ha ricevuto il premio come miglior documentario in quasi tutti i festival dove fu presentato. (cinemagay.it)
GIOVEDÌ 30 MARZO – ore 21.00
A Wong Foo, grazie di tutto! Julie Newmar (1995)

Per partecipare ad Hollywood alla finalissima di un concorso riservato a Drag Queen, salgono su una vetusta automobile Cadillac tre potenziali concorrenti: l’elegante e slanciata Vida Bohème, Noxeema Jackson e la giovane Chi Chi Rodriguez. Un guasto meccanico all’automobile blocca il terzetto a Snydersville, un villagio sperduto nel Midwest. Qui le tre ospiti portano una ventata non solo di novità (di per sé già clamorosa), ma di bontà e allegria. Nel villaggio la gente è rozza, gretta e piena di pregiudizi. Come portafortuna, Vida porta con sé una foto con dedica di Julie Newmar, una vera “celebrità”.

 

GIOVEDÌ 23 MARZO – ore 21.00
Priscilla – La regina del deserto (1995)

Bernadette, Mitzi, e Felicia sono i nomi d’arte di Ralph, Tick e Adam, tre drag queen che si esibiscono in un collaudato musical-karaoke a Sidney. L’ultimo “amichetto” dell’attempata Bernadette è morto, e per distrarsi decide di accompagnare Mitzi ad Alice Springs, dove la ex moglie di questi ha organizzato una tournée. Per trasportare i loro sgargianti costumi di scena, Ralph, Tick e Adam decidono di affittare un vecchio torpedone rosa shocking al quale hanno dato il nome di “Priscilla”. Ma il viaggio viene interrotto in pieno deserto per un guasto al mezzo. (mymovies.it)

Pink is the new Black – festa universitaria

Sinistra Per, Pinkriot Arcigay Pisa e Glauco – Associazione Universitaria Lgbtqi presentano:

Pink is the new Black
FESTA UNIVERSITARIA

VENERDÌ 27 NOVEMBRE
POLO DIDATTICO FIBONACCI (ex Marzotto)
a partire dalle ore 22:22

DRAGSHOW
Drastik Queen + Magika Kontessa con Fabius&Matthew

DJ SET
Eddie DJ

In occasione della giornata mondiale per la lotta all’AIDS, sarà distribuito gratuitamente materiale informativo e di prevenzione

INGRESSO GRATUITO

PITNB_01 junio-01 copia 2

﹡WARS – Festa Universitaria

Sinistra Per, Pinkriot Arcigay Pisa e G.L.A.U.C.O. presentano:

WARS

FESTA UNIVERSITARIA

VENERDÌ 28 NOVEMBRE
POLO DIDATTICO CARMIGNANI
a partire dalle ore 22:30

SALA 1
DRAGSHOW
Drastik Queen + Magika Kontessa con Fabius&Matthew
Eddie DJ alla console

SALA 2
Giuseppe Scarlino from tecknoisebeat
MLOAD techno

In occasione della giornata mondiale per la lotta all’AIDS, sarà distribuito gratuitamente materiale informativo e di prevenzione

INGRESSO GRATUITO