Gruppo Giovani – Identità sessuale

Il tema del Gruppo Giovani di questa settimana sarà l’identità sessuale.

In cosa consiste? Che differenza intercorre tra sesso biologico e identità di genere? Che cos’è l’orientamento sessuale e in che relazione si pone con l’identità sessuale?

L’appuntamento è, come sempre, giovedì dalle 18 alle 20, nella nostra sede in via Fermi 7.

ggpinkriot

Gruppo Giovani: Componenti dell’identità sessuale

Riprendiamo con la programmazione classica del Gruppo Giovani, cominciando come di consueto parlando delle componenti dell’identità sessuale. Definendo i concetti di sesso biologico, identità di genere, ruolo di genere e orientamento sessuale, cercheremo tra le altre cose di dare una risposta a domande come: “essere lesbica vuol dire avere i capelli corti?” oppure “i gay si sentono donne?” o ancora “se un uomo si mette una parrucca vuol dire che è attratto dagli altri ?”.
L’appuntamento è alle 18 in via Fermi 7.

Gruppo Giovani – TDoR

Il Gruppo Giovani del 20 Novembre è dedicato al Transgender Day of Remembrance, una ricorrenza istituita da anni, mirata a ricordare tutte le vittime della transfobia.
Oggi dedicheremo la nostra discussione alle storie di persone transgender e transessuali, con la lettura di brani e la visione di video.
L’appuntamento è come sempre in via Fermi 7 alle 18.

Gruppo Giovani – Identità sessuata

Questa settimana cominciamo con le attività classiche del Gruppo Giovani, parlando di identità sessuata. Cos’è l’orientamento sessuale e che legame ha con il sesso biologico? Chi è una persona cisgender? E una persona intersessuale? Ne parliamo Giovedì 6 dalle 18 alle 20 nella nostra sede di via Fermi 7.

Gruppo Giovani – Il processo di coming out

Affronteremo un nuovo tema: gli stadi del processo di coming out.
Quando hai iniziato a porti delle domande su te stessa? Quando ti sei detto “sono gay”? Parlando di stadi del processo di coming out non intendiamo soltanto le fasi della rivelazione agli altri della propria omosessualità o bisessualità, ma in particolare le fasi del coming out “interiore”, la progressiva crescita dell’individuo insieme al proprio orientamento sessuale non eterosessuale, o la propria identità di genere non corrispondente al proprio sesso biologico.
Gli stadi del processo di coming out non vanno intesi come tappe imprescindibili di un percorso con una meta unica e obbligata, ma come passi di un cammino verso la consapevolezza di sé e l’armonia fra le proprie identità. Cammino che può essere più o meno coerente, più o meno fluido, in base alle caratteristiche dell’individuo e del suo ambiente socio-culturale, cammino irripetibile e unico per ognuno di noi.